"Fare previsioni è difficile. Soprattutto se riguardano il futuro."
(Niels Bohr, premio Nobel per la fisica)

sabato 1 luglio 2017

domenica 3 luglio 2016

Tactical Asset allocation: aggiornamento al 30 giugno 2016

Prima di tutto...leggi il Disclaimer!

Giugno 2016, il mese della Brexit...
Tutti hanno detto la loro...ed io dico la mia: si risolverà in una exit molto "soft" ed il Regno Unito rimarrà in uno stato ibrido, grazie al quale riuscirà ad ottenere alcuni dei privilegi derivanti dall'adesione all'Unione, evitando gran parte degli oneri. Vedremo...

Il quadro fornito dall'analisi delle principali asset class, attraverso Etf rappresentativi, è molto chiaro.

Nota: Ti ricordo che le osservazioni ed i dati pubblicati hanno esclusivamente scopo di studio; nessuna indicazione ne devi trarre per decisioni in merito ad investimenti di alcun tipo.

venerdì 3 giugno 2016

Trader o esperti di marketing?

Prima di tutto...leggi il Disclaimer!

È una domanda che gli appassionati di trading si pongono sempre più spesso, visto il proliferare di corsi e seminari tenuti da autononominatisi "Top Trader" (tra l'altro non ho ancora capito quando e come si assume tale qualifica;sarebbe interessante chiederlo a qualcuno...).

giovedì 2 giugno 2016

Tactical Asset Allocation: aggiornamento al 31 maggio 2016

Prima di tutto...leggi il Disclaimer! 

Eccoci arrivati al termine del famoso mesi di maggio, quello dell'antico adagio "Sell in may...and go away".

Vediamo la consueta tabella, nella quale balzano subito all'occhio 3 novità.

Nota: Ti ricordo che le osservazioni ed i dati pubblicati hanno esclusivamente scopo di studio; nessuna indicazione ne devi trarre per decisioni in merito ad investimenti di alcun tipo.
Clicca sull'immagine per ingrandirla
Riproduzione vietata senza il consenso dell'autore
  • Oro e argento correggono sensibilmente nel mese di maggio, ma continuano a primeggiare in termini di performance a 6 mesi
  • XMEM (mercati emergenti) chiude il mese con quotazioni appena superiori alla media mobile a 10 mesi ed alla sma200 daily. Ai fini del mio studio rimane in posizione cash, perché la differenza tra chiusura e media 10 mesi è inferiore alla soglia stabilita dell'1%
  • Azionario Usa (XMUS) e mondo (IWRD) passano ad invested, ma con performance a 6 mesi ancora negativa
  • Interessanti i due etf sulle commodities: XDBC registra un momentum positivo per la prima volta dopo molti mesi down, mentre il secondo (CRB) si allinea passando ad invested.

domenica 1 maggio 2016

Dove trovare ritorni a doppia cifra (statistica)


Prima di tutto...leggi il Disclaimer! 

Meb Faber (non il pessimista cosmico ed autor di Gloom, Boom, Doom.... , che si chiama Marc) è un vero "guru" degli investimenti. Dice cose sensate  e condivide idee frutto di accurati studi e riflessioni.
Gli espertoni che cercano il titolo per attirare l'attenzione, li lascio perdere ed evito così di perdere soldi.
A questo proposito ricordo di aver letto la sparata di un tale che prevede un esplosione del prezzo dell'oro fino a 50.000$/oncia (e che tutti noi torneremo a vivere in fredde caverne, aggiungo io...).

Torno al punto.

Partendo dal concetto di "mean reversion" ed analizzando le serie storiche, Faber in un recente articolo ha evidenziato come le  asset class che hanno registrato performance negative per 2,3,5 anni consecutivi, hanno regalato ritorni a doppia cifra nei due anni successivi.
È possibile anche estrarre una "regola empirica" secondo la quale il ritorno futuro atteso è uguale al numero di anni consecutivi in perdita moltiplicato per 20.
"A basic rule of thumb is that if the asset is down two, three, four, and five years in a row you can expect future two year total returns of 40%, 60%, 80%, and 100%."

Fonte: Mebfaber.com

Faber segnala che attualmente due asset class sono negative per il terzo anno consecutivo: le commodities ed i mercati emergenti.

Allargando il raggio di osservazione, troviamo due asset class che sono down addirittura da 5 anni: gold miners e yen, "casualmente" a +65% e +10% da inizio anno.

Qui trovi l'articolo completo (in inglese): "50% Returns Coming For Commodities And Emerging Markets?"

sabato 30 aprile 2016

Tactical Asset Allocation: aggiornamento al 30 aprile 2016

Prima di tutto...leggi il Disclaimer! 

Continua l'osservazione dei mercati attraverso lo studio di alcuni etf rappresentantivi di diverse asset class.

La chiusura del mese di aprile lascia un segnale da non sottovalutare.
Ecco la consueta tabella con un breve commento.

Nota: Ti ricordo che le osservazioni ed i dati pubblicati hanno esclusivamente scopo di studio; nessuna indicazione ne devi trarre per decisioni in merito ad investimenti di alcun tipo.

Clicca sull'immagine per ingrandirla
Riproduzione vietata senza il consenso dell'autore
  • XMEM (mercati emergenti) chiude in prossimità della media mobile a 10 mesi, mentre supera la media mobile a 200 giorni. Rimane comunque cash
  • Esplode letteralmente l'Etf sull'argento, che chiude il mese di aprile con una performance del +15% e conquista il primato in termini di momentum a 6 mesi. Al secondo posto l'Etf sull'oro. Il primato dei due metalli preziosi (in Euro) è un dato da non sottovalutare.
  • L'altra notizia del mese è che uno dei due Etf sulle commodities (XDBC) diventa invested, anche se con una performance a 6 mesi ancora negativa

domenica 10 aprile 2016

Guarda un pò dove è arrivato l'oro (in Euro)

Prima di tutto...leggi il Disclaimer! 

Dopo il forte recupero dell'oro, una correzione era fisiologica.

In questo articolo avevo auspicato un ritracciamento dei prezzi, individuando anche i livelli di possibile supporto ("Prezzo dell'oro:più corregge, meglio è")

Il grafico settimanale dell'oro in Euro evidenzia come i prezzi abbiano raggiunto livelli importanti:

grafico: Prorealtime.com

  • 50% di ritracciamento del range tra i minimi dello scorso dicembre ed i massimi di febbraio
  • supporto in area 1.065-1.070, precedente resistenza che aveva fermato il recupero in ottobre
Interessanti anche l'incrocio rialzista delle medie mobili a 20 e 50 settimane, il "touch" della media mobile a 200, la candela rialzista disegnata nell'ultima settimana, il macd che rimane in territorio positivo e l'RSI sopra il livello di 50.


Tutti elementi a favore di una possibile ripresa del trend rialzista.

Ma l' analisi tecnica non è una scienza esatta, anzi non è proprio una scienza...quindi...come sempre prudenza e disciplina sono d'obbligo...

sabato 9 aprile 2016

Ciclici Vs non-ciclici: qualcosa ancora non mi convince

Prima di tutto...leggi il Disclaimer! 

L'analisi delle performance relative dei singoli settori di mercato (rotazione settoriale) aiuta ad interpretare il ciclo economico ed il ciclo dei mercati finanziari, secondo il seguente schema:

fonte: Stockcharts.com
Nel mio consueto screening settimanale di vari Etf, ho osservato che i non-ciclici hanno recentemente raggiunto nuovi massimi , mentre i ciclici rimangono sotto i precedenti massimi (max intraday a giugno 2015) di circa l'8%.

sabato 2 aprile 2016

Tactical Asset Allocation: aggiornamento al 31 marzo 2016

Prima di tutto...leggi il Disclaimer! 

Dalla consueta osservazione di fine mese, vediamo come alla chiusura del 31 marzo 2016, ci sono sia novità che conferme.
Ecco i numeri.